Mostra Shoah, la percezione e lo sguardo del contemporaneo nella fotografia e nella grafica d’arte - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 29/01/2017 Aggiornato il 29/01/2017

La mostra racconta la memoria della persecuzione antiebraica fra il 1939 e il 1945 attraverso le opere di artisti contemporanei, con un accento più interpretativo che storico e celebrativo. Le immagini in esposizione provengono da racconti, da esperienze personali, da storie di vita, dai ricordi della memoria che tramandata da generazione a generazione, da nonno a nipote getta uno sguardo anche nell’ottimismo e nella forza della rinascita.

Dal al
Roma (RM)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lazio
Luogo: Casa della Memoria e della Storia, via San Francesco di Sales 5
Telefono: 06/0608; 06/6876543; Sito: www.comune.roma.it/cultura
Orari di apertura: 9,30-20. Sabato e domenica chiuso
Costo: Ingresso libero
Shoah, la percezione e lo sguardo del contemporaneo nella fotografia e nella grafica d’arte
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com