Mostra Sguardi e Luoghi - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 30/01/2018 Aggiornato il 27/02/2018

Mostra collettiva che presenta, attraverso i lavori di quattro giovani artisti, Tarik Berber (Bosnia, 1980), Filippo Cristini (Como, 1989), Max Gasparini (Rovato, Brescia, 1970) e Tina Sgrò (Reggio Calabria, 1972), un percorso figurativo contemporaneo focalizzato sul binomio uomo e ambiente. Della figura umana, l'elemento al quale viene rivolta maggiore attenzione è lo sguardo, come si osserva nelle opere di Berber e Gasparini, che viene messo in comunicazione con i luoghi, le architetture, gli spazi interni ed esterni rappresentati da Cristini e Sgrò. Le tele di grandi dimensioni di Tarik Berber ritraggono figure femminili la cui espressività è trasmessa soprattutto dai volti ed in particolare dagli sguardi o dalla loro negazione, occhi chiusi che comunicano stati d'animo. La donna è protagonista anche delle opere di Max Gasparini che dipinge volti in primo piano e corpi, il cui realismo e la raffinatezza del dettaglio formano un contrasto con i supporti utilizzati, materiali di recupero tra cui sacchi di juta, vecchie lenzuola, cartone, lamiere di metallo ossidate dal tempo. Lungo il percorso espositivo alla figura umana si affianca la rappresentazione dei luoghi. Così le grandi tele di Filippo Cristini offrono visioni di spazi urbani, periferie, aree post-industriali e ambienti naturali, in cui la rappresentazione classica del paesaggio si fonde con quella dell'artista fatta di storia e ricordi. Sono invece orientati alla dimensione onirica i luoghi di Tina Sgrò. Si tratta di interni di abitazioni, salotti, camere, luoghi che appartengono all'inconscio dell'artista e da lei rielaborati tramite la pittura, in cui la presenza umana si percepisce soltanto dalle tracce delle sue azioni. 

Dall' al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lombardia
Luogo: VS Arte, via Appiani 1
Telefono: 335/8004220; Sito: www.vsarte.it
Orari di apertura: 15,30-19,30. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Sguardi e Luoghi
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com