Mostra Sequela - Bologna

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 15/01/2017 Aggiornato il 08/02/2017

La mostra collettiva nasce da una riflessione laica sul senso del sacro nella vita contemporanea e su come il rapporto con la spiritualità viene vissuto oggi e raccontato dalle arti visive. Arti visive che, come cartine tornasole di una società in perenne cambiamento, hanno registrato fin da subito questo nuovo bisogno di spiritualità. La mostra, curata da Leonardo Regano, intende proporre un confronto tra tre generazioni di artisti per raccontare come negli ultimi quarant'anni sia stato vissuto e sia cambiato questo approccio al sacro e alla spiritualità. Fra gli artisti coinvolti, la scultrice Maria Cristina Carlini è presente con la sua opera "Khmer", un’opera che, con cerchi in grès sovrapposti, richiama per forma e colore le colonne del tempio cambogiano Khmer di “Banteay Srei” del X secolo d.C. In esposizione le opere di Bill Viola, Nanda Vigo, Daniela Comani, Davide Benati, Fausta Squatriti, Letizia Cariello, Elisabeth Scherffig, Julia Krahn, Domenico Grenci, Francesco Diluca, Giulia Dall'Olio, Elizzabeth Aro, Maurizio Osti, Mariella Bettineschi.

Dal al
Bologna (BO)
ATTENZIONE
Le mostre possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è preferibile verificare direttamente con gli organizzatori o sul sito, prima di recarsi sul posto.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Ex Chiesa di San Mattia, via Sant'Isaia 14
Telefono: 02/72001994
Orari di apertura: 10-24 sabato 28/1; 10-20 domenica 29/1; 16-20 da giovedì a domenica, altri giorni su appuntamento
Costo: Ingresso libero
Sequela
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com