Mostra Sensuability: ti ha detto niente la mamma? - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 10/08/2019 Aggiornato il 10/08/2019
Dal al
Roma (RM)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lazio
Luogo: Casa del Cinema, Sala Tormenti, Largo Marcello Mastroianni, 1
Telefono: 06/0608
Orari di apertura: 18-22
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.casadelcinema.it; www.060608.it
Organizzatore: Spazio culturale di Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale
Note:
Torna la prima mostra collettiva di fumetti e illustrazioni per abbattere con ironia gli stereotipi sulla sessualità e disabilità. Vengono esposti fumetti e illustrazioni, realizzati dai partecipanti al concorso 'Sensuability & Comics', e tavole donate da grandi artisti come Milo Manara, Fabio Magnasciutti, Mauro Biani, Frida Castelli, Pietro Vanessi, Luca Enoc, Frad, Luca Modesti, Marco Gava Gavagnin e tanti altri.

La mostra è, insieme al Concorso, la seconda tappa del progetto Sensuability, ideato e voluto da Armanda Salvucci Presidente dell’Associazione di promozione sociale Nessunotocchimario, il cui obiettivo è di abbattere gli stereotipi relativi alla sessualità e disabilità, con leggerezza e ironia proponendo una nuova cultura della disabilità attraverso tutte le forme d’arte.
Un progetto necessario e utile soprattutto alle famiglie che non sanno come affrontare la questione della sessualità, un argomento delicato per tutti e ancora più se legato alla disabilità.

Il programma dell’evento prevede la presentazione del progetto e la proiezione del cortometraggio “Sensuability”.

Sensuability: ti ha detto niente la mamma?
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com