Mostra Sempering - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 14/04/2016 Aggiornato il 14/04/2016

Il titolo della mostra, Sempering, viene dal verbo inglese "to semper", in architettura e in design si intende un'azione costruttiva su di un materiale o un componente che lascia una traccia formale significativa nel prodotto finale. Neologismo dal cognome dell'architetto Gottfried Semper (1803-1879). "Sempering" guarda ad architetture, paesaggi, oggetti d'uso dell'ultimo decennio superando i confini stabiliti di ogni possibile sistema delle arti, di ogni separazione in competenze e settori. Azioni come quella di impilare materiali pesanti, connettere strutture leggere, plasmare materiali teneri, incidere involucri sottili, piegare fogli, intrecciare fili, comporre tasselli o soffiare aria possono essere viste come atti primari capaci di inventare forme impreviste alla luce di nuove tecnologie, ma anche come verifica di "costumi" o consuetudini formali sedimentate nel confronto con condizioni inedite.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Mudec, via Tortona 54 e via Bergognone 34
Telefono: Sito: www.triennale.org
Orari di apertura: 10,30-20,30. Lunedì chiuso
Costo: 15 euro; ridotto 12/10 euro; pass 22 euro ingressi illimitati per tutte le mostre della XXI Triennale
Sempering
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com