Mostra Segni e Sogni d’Alpe – passione, orgoglio e resilienza - Bergamo, Città Alta

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 25/05/2020 Aggiornato il 25/05/2020
Dal al
Bergamo, Città Alta (BG)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Palazzo della Ragione, Sala delle Capriate, piazza Vecchia 8A
Telefono: 035/242226
Orari di apertura: 15-22 venerdì; 10-19 sabato e domenica. Lunedì 1/6 15-19; martedì 2/6 10-19
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.orobie.it
Organizzatore: Assessorato alla Cultura del Comune di Bergamo in collaborazione con la rivista Orobie
Note:
La mostra dedicata al progetto fotografico di Marco Mazzoleni sulle orobie bergamasche, focalizza l'attenzione sulla cura della realtà orobica di conservare e tramandare le tradizioni alle nuove generazioni in modo spontaneo e in maniera rispettosa verso l’ambiente.

Attraverso una selezione straordinaria di 70 foto, la mostra racconta paesaggio, cultura gastronomica, tipicità ed eccellenze del territorio (Orobie bergamasche, lecchesi e valtellinesi) e dialoga con il tema del disegno storicizzato del paesaggio.

I territori ricchi di storia uniscono l’elevata biodiversità a una produzione agraria di qualità maturata da antiche tradizioni e da un equilibrio tra intervento dell’uomo e natura che conferisce ai luoghi una bellezza fatta di piccoli segni che cambiano al cambiare delle stagioni.

Il progetto vede il coinvolgimento di tre autori d’eccezione che hanno contribuito con i loro contenuti a sostenere la ricerca fotografica di Marco Mazzoleni: Roberto Mantovani (giornalista e storico dell’alpinismo), Prof. Renato Ferlinghetti (Professore di Geografia dell’Università di Bergamo) e Francesco Quarna (speaker di Radio Deejay, appassionato di alpinismo).

La mostra è curata da Moma Comunicazione S.r.l.
Segni e Sogni d’Alpe – passione, orgoglio e resilienza
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com