Mostra Segni di carta. Arte del ‘900 - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 15/11/2016 Aggiornato il 15/11/2016

La mostra presenta i lavori su carta dei maestri del Novecento, italiani e stranieri, tra cui Balla, Wildt, Fontana, Paolini, Kandinnskij, Klimt, Warhol. Nel Novecento, con il moltiplicarsi dei linguaggi artistici e l'affermarsi di ricerche sperimentali che ricercano i potenziali espressivi dei supporti, la carta conosce un nuovo interesse. Per via della sua fragilità intrinseca ed essendo un materiale più economico e storicamente ritenuto meno pregiato della tela o della tavola, più resistenti e adatte come supporti per i dipinti a olio realizzati con pigmenti naturali più ricercati, la carta è stata in passato riservata agli schizzi, ai progetti, a lavori dal carattere più intimistico. Davanti ai lavori di questi grandi artisti si nota che il supporto cartaceo costituisce, insieme al segno, un'opera compiuta. Ciò spiega anche in parte la ragione per cui il mercato sta progressivamente riconoscendo il valore intrinseco dei lavori moderni su carta.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Lombardia
Luogo: Galleria Gracis, piazza Castello 16
Telefono: 02/877807
Orari di apertura: 10-13; 15-19; lunedì 15-19. Sabato e domenica chiuso
Costo: Ingresso libero
Segni di carta. Arte del ‘900
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com