Mostra Sebastiao Salgado. Genesi - Ancona

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 20/09/2018 Aggiornato il 05/12/2018

Ultimo grande lavoro del più importante fotografo documentario del nostro tempo, Sebastiao Salgado (Aimorés, Minas Gerais, Brasile, 1944), la mostra sottolinea la necessità di salvaguardare il pianeta, di cambiare il nostro stile di vita, di assumere nuovi comportamenti più rispettosi della natura, di conquistare una nuova armonia.

Dal al
Ancona (AN)
Regione: Marche
Luogo: Mole Vanvitelliana, Sala Vanvitelli, Banchina Giovanni da Chio 28
Telefono: 331/1604631
Orari di apertura: 10-19. Lunedì chiuso
Costo: 11 euro; ridotto 9 euro, audioguida inclusa
Note:
Un viaggio fatto con passione alle origini del mondo per preservare il futuro. Con 245 immagini che compongono un itinerario fotografico incantevole in bianco e nero con paesaggi straordinari e animali ripresi nel loro habitat, la mostra racconta la rara bellezza del patrimonio unico e prezioso di cui disponiamo, il nostro pianeta. L'esposizione è suddivisa in cinque sezioni che ripercorrono le terre in cui Salgado ha realizzato le fotografie: Il Pianeta Sud, I Santuari della Natura, l'Africa, il grande Nord, l'Amazzonia e il Pantanàl con un'attenzione particolare per le popolazioni indigene. Curata da Lélia Wanick Salgado su progetto di Amazonas Images e Contrasto, l'esposizione è promossa dal Comune di Ancona e organizzata da Civita Mostre.
Sebastiao Salgado. Genesi
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l'esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.