Mostra Sandro Gorra. L’Arte dell’Attimo - Pietrasanta

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 07/02/2022 Aggiornato il 07/02/2022
Dal al
Pietrasanta (LU)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Toscana
Luogo: Piazza del Duomo, Chiesa e Chiostro di Sant’Agostino, piazza Carducci, piazza Matteotti/via Marconi, galleria Laura Tartarelli Contemporary Art, via del Marzocco 58
Telefono: 0584/795500
Orari di apertura: Chiesa di Sant’Agostino, sale e chiostro 16-19 da martedì a venerdì; 10-13; 16-19 sabato e domenica. Lunedì chiuso. Galleria Laura Tartarelli Contemporary Art 10,30-13; 16-19,30 da mercoledì a domenica
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.sandrogorra.com; www.museodeibozzetti.it; www.lauratartarelli.com
Organizzatore: Comune di Pietrasanta, in collaborazione con la galleria Laura Tartarelli Contemporary Art
Note:
Pietrasanta, capoluogo storico della Versilia e città del marmo e della scultura nota a livello internazionale, accoglie per la prima volta la personale dell’artista e art director Sandro Gorra (Milano, 1944).

Il percorso espositivo, che interessa sia la città di Pietrasanta sia la balneare frazione di Marina di Pietrasanta, si snoda in diversi luoghi chiave della città, da Piazza del Duomo al Centro Storico, alla Chiesa e Chiostro di Sant’Agostino, per arrivare alla galleria Laura Tartarelli Contemporary Art, fino a raggiungere Piazza Leonetto Amadei antistante al Pontile di Marina.

L'esposizione, che conta 42 opere tra lavori pittorici, illustrazioni e sculture sia monumentali che di piccola e media dimensione, di cui 26 inediti realizzati per quest’occasione, oltre a più di 120 disegni e studi preparatori, bozzetti e lettering concept, permette così di approfondire la poetica dell’artista all’insegna di un’acuta ironia, che gli viene certo dal suo background pubblicitario, ma anche da una lettura della vita che rivela come la vera creatività sia l’essere umano stesso, sempre teso e impegnato a “lasciare il segno”.

Le opere in mostra vanno dalle giraffe che perdono le macchie, come nell’opera monumentale Grande Max in marmo bianco Altissimo del 2021, alta oltre 2 metri e dal peso di 10 tonnellate, metafora della fragilità dell’esistenza, agli uomini fiammifero della più piccola scultura Teste calde del 2020, evidenza dell’ansia da conquista che oscura gli animi e infuoca le passioni.

La mostra si completa con una video-intervista all’artista che funge per il visitatore da guida al percorso espositivo e, al contempo, da approfondimento della sua poetica artistica.

La mostra è curata da Gianluca Marziani.

Dida: Sandro Gorra, VICTORIA 2021, acrilici, acquerelli, carboncino, smalti-su-schoeller, 80x55cm.
Sandro Gorra. L’Arte dell’Attimo
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com