Mostra Sandro Chia. Il Viandante - Foligno

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 18/10/2016 Aggiornato il 18/10/2016

Mostra personale dedicata al grande artista toscano, tra i più noti protagonisti della Transavanguardia italiana. Curata da Italo Tomassoni, la mostra presenta 50 opere, molte delle quali inedite e recenti. Accanto a undici grandi tele realizzate tra il 1998 e il 2003, prestate dalla Galleria Mazzoli di Modena, con le caratteristiche grandi figure umane di Chia che emergono da sfondi coloratissimi di forme geometriche o di pennellate ricche e dense, troviamo un gruppo di dieci tele recenti, con al centro uomini e donne di grande felicità espressiva, su sfondi dove dominano gli azzurri, i verdi e i blu, e paesaggi delicati e poetici. Sono inoltre esposte una ventina di opere su carta eseguite con tecnica mista realizzate tra il 2012 e il 2014, magistrali schizzi di figure umane, dove Chia studia il movimento, inserendole in sfondi colorati di grande suggestione.

Dal al
Foligno (PG)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Umbria
Luogo: CIAC, Centro Italiano Arte Contemporanea, via del Campanile 13
Telefono: 0742/481222; Sito: www.centroitalianoartecontemporanea.com
Orari di apertura: 15,30-18,30 venerdì; 10-13; 15,30-18,30 sabato e domenica
Costo: 5 euro; ridotto 3 euro
Sandro Chia. Il Viandante
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com