Mostra Sam Havadtoy. Nobody sees me like I do - Monza

La Villa Reale di Monza ospita una personale di Sam Havadtoy (Londra, 1952), uno degli artisti più interessanti e originali, nati dalla scena newyorkese tra gli anni settanta e ottanta. In esposizione una serie di opere inedite tra sculture, dipinti, oggetti e arazzi che riflettono sul concetto di originalità e autenticità. Attraverso il suo lavoro Havadtoy ha ripensato alla scultura antica e a come è giunta ai nostri giorni, ovvero privata dei colori e dei vestiti che erano soliti abbigliarle. Queste riflessioni lo hanno ispirato a realizzare un progetto espositivo dove s’incontrano oggetti dipinti, arazzi, quadri e sculture in bronzo decorati con pizzi colorati. Il merletto è un materiale insolito per l’arte contemporanea, ma il suo utilizzo trova riscontro nella memoria dei popoli dell’est Europa dove proprio il merletto intrecciava associazioni complesse con classe, religione, storia e moda e che in laguna ha uno dei centri di produzione più rinomati in Italia. L'esposizione, patrocinata dal Comune di Monza e da Regione Lombardia, presenta alcune sculture in bronzo che riproducono eroi dell’animazione quali Bugs Bunny o Betty Boop realizzati appunto con l'utilizzo di frammenti di pizzo. 

Dal al
Monza (MB)
Regione: Lombardia
Luogo: Villa Reale, Appartamenti Reali, viale Brianza 1
Telefono: 039/5783427; Sito: www.reggiadimonza.it
Orari di apertura: 10-19. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l'esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.