Mostra Ryoichi Kurokawa. al-jabr (algebra) - Modena

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 04/09/2018 Aggiornato il 29/11/2018

La prima mostra personale in un'istituzione Italiana dell'artista e musicista giapponese Ryoichi Kurokawa (Osaka, 1978) raccoglie alcune tra le sue produzioni più recenti, attraverso un percorso multisensoriale caratterizzato da imponenti opere audiovisive, installazioni, sculture e stampe digitali. 

Dal al
Modena (MO)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Emilia Romagna
Luogo: Galleria Civica di Modena, Palazzo Santa Margherita, corso Canalgrande 103
Telefono: 059/2032911
Orari di apertura: 11-13; 16-19; sabato, domenica e festivi 11-19. Lunedì e martedì chiuso
Costo: 6 euro; ridotto 4 euro
Dove acquistare: https://www.happyticket.it/modena/acquista-biglietti-mostre/789-942-3143-ryoichi-kurokawa-al-jabr.htm
Sito web: www.galleriacivicadimodena.it
Organizzatore: FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE
Note:
Kurokawa descrive i suoi lavori come sculture "time-based", ovvero un’arte fondata sullo scorrimento temporale, dove suono e immagine si uniscono in modo indivisibile. Sinfonie di suoni che, in combinazione con paesaggi digitali generati al computer, cambiano il modo in cui lo spettatore percepisce il reale. Il concetto di unione delle parti rappresenta il tema chiave della mostra: al-jabr è la radice araba da cui deriva il termine “algebra” la cui etimologia indica la ricomposizione delle parti di un insieme.  Nelle opere in mostra si ripropongono concetti quali la decostruzione e la conseguente ricostruzione di elementi naturali, la riunione di strutture divise, la rielaborazione di leggi e dati scientifici. La mostra è a cura di NODE, festival internazionale di musica elettronica e live media.
Ryoichi Kurokawa. al-jabr (algebra)
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com