Mostra Rita Ackermann. Movimenti come Monumenti - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 20/06/2018 Aggiornato il 20/06/2018

La mostra è dedicata a Rita Ackermann, artista residente a New York che fonde astrazione e figurazione, dando così origine a opere che oscillano senza soluzione di continuità tra presenza ed evanescenza. In questa mostra, l’artista espone una selezione di lavori molto affascinanti della serie dei chalk paintings e alcune installazioni suddivise in più pannelli, come "Aesthetic of Disappearance" (2014) e "Meditation on Violence" (2014). L’esposizione è curata da Gianni Jetzer, critico newyorkese indipendente e Curator-at-Large dell’Hirshhorn Museum di Washington. 

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lombardia
Luogo: La Triennale di Milano, viale Emilio Alemagna 6
Telefono: 02/724341; Sito: www.triennale.org
Orari di apertura: 10,30-20,30. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com