Mostra RIPHOTO – Oltre la fotografia - Rivarolo Canavese

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 23/09/2020 Aggiornato il 23/09/2020
Dal al
Rivarolo Canavese (TO)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Piemonte
Luogo: Villa Vallero, corso Indipendenza 68 e sedi varie
Telefono: 0124/424260 Pro Loco; 335/1227609 Areacreativa42
Orari di apertura: 15-19 sabato e domenica
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.prolocorivarolocanavese
Organizzatore: Associazione culturale Areacreativa42 con il patrocinio di Regione Piemonte e Città Metropolitana di Torino
Note:
La prima edizione della rassegna, curata da Giorgio Bena, Francesca Bernardi, Sarah Ed-drissi e Andrea Fenu, intende essere una piattaforma di analisi, scambio e dialogo che s’inserisce all’interno del progetto “Giovani curatori” ideato da Areacreativa42.

Nella sede principale di Villa Vallero, vengono allestite, con apertura al pubblico tutti i fine settimana della rassegna, le opere di Chiara Dondi, Claudia Corrent, Matteo Suffritti, Oscar Brum, Fabio Bix, Valeria Secchi, Francesco Capponi, Luca Baioni, Jennifer Deri, Virginia del Magro, Charlie Davoli.
Gli artisti sono stati individuati indipendentemente dalla loro notorietà ma perché il loro lavoro rientra nel tema generale.

Lo spazio “Pop-up” adiacente al Municipio di Rivarolo Canavese accoglie invece, in collaborazione con Silvia Bigi, artista ravennate, il progetto “Dopo la fotografia” con l’allestimento di cinque mostre dedicate a artisti che, come archeologi, hanno lasciato da parte le macchine fotografiche per lavorare su scatti esistenti.

Gli artisti coinvolti, che si succedono a esporre le loro opere nei fine settimana dell’evento secondo un calendario definito, sono:
Veronica Benedetti (19-20 settembre), Roberta Casadei (26-27 settembre), Valentina Vannelli (3-4 ottobre), Francesca Artoni (10-11 ottobre), Niccolò Ferrario (17-18 ottobre).

La rassegna coinvolge anche gli spazi settecenteschi di Casa Toesca, nobile dimora situata nel cuore di Rivarolo Canavese, dove gli artisti in residenza nella limonaia propongono workshop e incontri nel giardino, e gli ambienti dell’Ufficio Turistico Proloco in cui si tiene Riphoto Kids, attività per bambini a cura di Giulia Cordò.

Prevista anche, in collaborazione con l’Assessorato al Commercio, l’iniziativa RIPHOTO OFF, una mostra diffusa che vede diversi esercizi commerciali della città mettere a disposizione i loro spazi per progetti fotografici.

RIPHOTO – Oltre la fotografia
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com