Mostra Ricordi Futuri - Asti

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 02/02/2016 Aggiornato il 02/02/2016

Il filo rosso che collega le opere degli artisti in mostra, 37, è prima di tutto l’idea della memoria e del ricordo che lega ogni uomo alle proprie origini e tradizioni ed è intesa come unico strumento di conoscenza che l’uomo ha a disposizione. Commenta ambiti diversi della vita umana e diverse discipline, dall’arte figurativa e concettuale alle percezioni sensoriali di oggetti, fino a suoni, video, immagini, sculture e dipinti. Fra gli artisti presenti, Emilio Isgrò, Ezio Gribaudo, Francesca Leone.

Dal al
Asti (AT)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Piemonte
Luogo: Palazzo Mazzetti, corso Vittorio Alfieri 357
Telefono: 0141/530403
Orari di apertura: 10,30-18,30. Lunedì chiuso
Costo: 7 euro
Ricordi Futuri
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com