Mostra Riccardo Zangelmi. Forever young - Ravenna

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 23/09/2019 Aggiornato il 23/09/2019
Dal al
Ravenna (RA)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: MAR - Museo d’Arte della città di Ravenna, via di Roma 13
Telefono: 0544/482477
Orari di apertura: 9-18; domenica e festivi 11-19. Lunedì chiuso
Costo: 9 euro; ridotto 7 euro
Dove acquistare: www.mar.ra.it
Sito web: www.mar.ra.it
Organizzatore: Comune di Ravenna - Assessorato alla Cultura, MAR - Museo d’Arte della città di Ravenna
Note:
Il MAR - Museo d’Arte della Città di Ravenna, nell’ambito della VI edizione di RavennaMosaico 2019, Biennale di Mosaico Contemporaneo, ospita la mostra dedicata a Riccardo Zangelmi (Reggio Emilia, 1981).
L'artista, primo e unico LEGO® Certified Professional italiano in un ristretto gruppo di sole 14 persone nel mondo, torna in questa occasione a esporre negli spazi della Loggetta Lombardesca, presentando un evento personale per la prima volta in un museo pubblico.

La mostra è composta da 20 opere realizzate con quasi 800mila mattoncini colorati, e, secondo le intenzioni dell’artista, rappresenta un vero e proprio progetto creativo costituito da oggetti, ricordi e fantasie legati al mondo dell'infanzia, con l’obiettivo di far emergere il fanciullino che si nasconde ancora in ognuno di noi.

Siamo guidati nel percorso da coinvolgenti sculture raffiguranti bambini, realizzate in questi ultimi mesi appositamente per l’appuntamento ravennate, che ci trascinano in un mondo e un tempo in cui noi stessi, grazie a quegli stessi mattoncini, avevamo la libertà di creare quello che la nostra fantasia ci suggeriva e di dare forma alla nostra immaginazione.

Opere bidimensionali, sculture e oggetti di design, che nascono da un rigoroso studio e da una progettazione scientifica, ma connotati da una vena di ironia, riproponendo sotto una nuova luce il concetto di “assemblare” proprio del mosaico, permettendo così, l’azzardo di accostare i mattoncini più famosi al mondo alle antiche tessere, in una versione Pop.
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com