Mostra Renato Mambor_in Mambor Trasformatore - Venezia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 06/06/2017 Aggiornato il 06/06/2017

In occasione della 57. Esposizione Internazionale d’Arte - La Biennale di Venezia, l'evento espositivo consente di riscoprire tutta l'opera di Renato Mambor (1936-2014), uno dei più grandi artisti italiani degli ultimi sessant'anni. La mostra, a cura di Alberto Dambruoso, è suddivisa in tre aree espositive: Area A, Manica lunga, che raccoglie una vasta selezione di fotografie; Area B, Padiglione Grecale, con le opere dagli anni ‘60 agli anni ‘90 e Area C, Padiglione Libeccio, che comprende le opere dagli anni ‘90 al 2014. Protagonista della Scuola romana di Piazza del Popolo dei primi anni Sessanta insieme a Schifano, Angeli, Festa, Tacchi, Lombardo, Fioroni, Pascali, Mauri, Baruchello, Ceroli, Patella, Kounellis, Mambor ha attraversato tutto il decennio partecipando al clima di rinnovamento dell’arte dopo il periodo Informale. Dopo aver inizialmente preso parte anche al clima concettuale tra la fine degli anni Sessanta e i primi anni Settanta (verrà invitato anche alle prime mostre dell’Arte Povera), Mambor si dedicherà per lungo tempo al teatro d’avanguardia per ritornare all’attività espositiva a metà degli anni Ottanta, che non abbandonerà mai più fino alla sua scomparsa, ottenendo negli ultimi dieci anni grandi riconoscimenti dall’estero oltreché in Italia. 

Dal al
Venezia (VE)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Veneto
Luogo: Isola di San Servolo
Telefono: 041/2765001; Sito: www.labiennale.org
Orari di apertura: 11-17. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com