Mostra Renato Guttuso. L’arte rivoluzionaria nel cinquantenario del ’68 - Torino,

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 07/02/2018 Aggiornato il 07/02/2018

Importante esposizione dedicata a Renato Guttuso (Bagheria, Palermo 1911 . Roma, 1987), presenza di forte rilievo nella storia dell'arte italiana del Novecento. Tra una sessantina di opere provenienti da musei e collezioni pubbliche e private europee, spiccano alcune delle più significative tele di soggetto politico e civile dipinte dall'artista in un arco di tempo che va dalla fine degli anni Trenta alla metà degli anni Settanta. Altri dipinti propongono ritratti e autoritratti, paesaggi, nature morte, nudi, vedute di interno, scene di conversazione. La mostra, curata da Pier Giovanni Castagnoli, è realizzata con la collaborazione degli Archivi Guttuso.

Dal al
Torino, (TO)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Piemonte
Luogo: GAM - Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino, via Magenta 31
Telefono: 011/4429518; Sito: www.gamtorino.it
Orari di apertura: 10-18. Lunedì chiuso
Costo: 12 euro; ridotto 9 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com