Mostra Reka Nyari. Ink Stories - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 17/11/2021 Aggiornato il 17/11/2021
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Lombardia
Luogo: Museo della Permanente, via Filippo Turati 34
Telefono: 02/94382885
Orari di apertura: 10-19 da lunedì a venerdì; 11-19 sabato e domenica
Costo: 10 euro; ridotto 6 euro
Dove acquistare: www.dartmilano.com
Sito web: www.dartmilano.com
Organizzatore: DART | Dynamic Art Museum
Note:
"Ink Stories" è la prima mostra personale in Italia dell’artista Reka Nyari (Helsinki, 1979), una mostra di fotografie in bianco e nero su larga scala e di opere digitali in NFT realizzate dall’artista.
Questa selezione di opere fa parte di un progetto di ritrattistica in corso che Nyari ha iniziato nel 2017 con la sua prima mostra personale a New York, intitolata Geisha Ink.

Il corpus di opere, diviso in tre sezioni (Geisha Ink, Blooming Ink e Punctured Ink) continua a esplorare un elemento centrale della pratica di Nyari: studi intimi di auto-identità ed emancipazione femminile attraverso la ritrattistica di nudo.

Reka Nyari inserisce la serie Ink Stories nel filone dell'immaginario femminile senza limiti con i racconti di quattro donne e la loro risposta alla lotta e al dolore. Gli intricati fili d'inchiostro sulla loro pelle rafforzano il loro spirito come atti di sfida, voti di potere e emblemi di trasformazione della mente attraverso la fisicità del corpo.

Nella serie Punctured Ink, Nyari lavora attraverso un processo di perforazione della superficie di ogni stampa che, a differenza della pittura o del disegno, forma fori in rilievo che lasciano un risultato permanente, proprio come fa un tatuaggio sulla pelle.

Le immagini di Nyari di figure nude non sono strettamente intese come ritratti seducenti, al contrario comunicano la loro carica emotiva e espandono il vocabolario artistico al regno delle narrazioni, stratificando storie personali e contenuti fittizi: la nudità, il gesto, lo sguardo, così come gli oggetti, si legano intrinsecamente all'identità femminile.

Foto: Beloved
Reka Nyari. Ink Stories
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com