Mostra REGARDING VENICE. A proposito di Venezia / Guardando a Venezia - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 09/06/2021 Aggiornato il 09/06/2021
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Galleria Poggiali Milano, Foro Buonaparte 52
Telefono: 02/72095815
Orari di apertura: 11-19. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.galleriapoggiali.com
Organizzatore: Galleria Poggiali Milano
Note:
Regarder in francese vuol dire “guardare”, Regarding in inglese vuol dire “a proposito di”. Giocata sui toni e le diverse sfumature di tre lingue, e ispirata da un quadro di Tancredi "Senza Titolo (A proposito di Venezia), 1958, la nuova mostra coinvolge i lavori di tre giovani artisti che, in modi diversi, hanno fatto propria la lezione della luce e del colore della laguna veneziana.

Le opere di Barbara De Vivi (Venezia, 1992), Giuseppe Di Liberto (Palermo, 1996) e Remi Deymier (Narbonne, 1993), tutti di formazione veneziana, ci offrono uno spaccato della ricerca pittorica veneziana contemporanea.
Molto diversi tra loro per provenienza e interessi, con le loro opere dimostrano quanto prepotente sia l’influsso delle atmosfere lagunari e quel “fondamento sul colore” proprio della realtà veneziana.

I lavori di De Vivi, Di Liberto e Deymier condividono infatti un approccio meditativo alla pittura, atmosfere senza confini, scenari enigmatici ma dall'intenso dinamismo narrativo.

Barbara De Vivi nella sua ricerca pittorica approfondisce la rete di iconografie che lega passato e presente.

Giuseppe Di Liberto considera tutti i suoi progetti nel campo di indagine del quotidiano, del tangibile e del contingente. La sua pratica non si limita a un solo canale formale ma evolve ricorrendo principalmente a scultura, pittura e installazione sonora.

Nei suoi ultimi lavori Rémi Deymier cerca una sintesi tra figurazione, astrazione e altri linguaggi acquisiti negli ultimi anni.

La mostra si inserisce nell’attività costante di ricerca e sostegno alla giovane produzione artistica nazionale e internazionale della galleria, cui è dedicato soprattutto il suo spazio milanese.

REGARDING VENICE. A proposito di Venezia / Guardando a Venezia
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com