Mostra Quadrilegio – Edizione 2020. Claudio Barabaschi, Gaetano Barbone, Brunivo Buttarelli, Mariangela Canforini, Narì Caselli e Sergio Perlini - Parma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 28/01/2020 Aggiornato il 28/01/2020
Dal al
Parma (PR)
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Studio Giovanna Scapinelli, Borgo Felino 31
Telefono: 0521/235152
Orari di apertura: 17,30-19,30 venerdì e sabato
Costo: Ingresso libero
Sito web: quadrilegio2020@gmail.com
Organizzatore: Associazione Culturale Alphacentauri
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Note:
Il progetto Quadrilegio - Edizione 2020, inserito nel programma di "Parma 2020 – Capitale italiana della cultura", propone al pubblico un percorso d'arte contemporanea diffusa in quattro antichi spazi privati aperti per l'occasione.

Quadrilegio 2020 amplierà nel corso dell'anno il percorso artistico in 12 o più sedi prestigiose comprese tra Borgo Felino, Borgo Riccio, Piazzale Borri, Via Farini e Via XXII Luglio.
Il tema proposto riguarda l'evolversi del tessuto urbano e sociale nella porzione di quartiere indicata attraverso il ricordo e la reinterpretazione artistica.

In tutte le sedi coinvolte, artisti locali, nazionali e internazionali propongono la loro forma d'arte interpretando il tema dell'evento: Parma e la sua storia, attraverso un quartiere del centro, viene interpretata attraverso gli occhi contemporanei degli artisti.

Lo studio Giovanna Scapinelli, artista parmigiana, presenta una selezione di opere di Claudio Barabaschi, Gaetano Barbone, Brunivo Buttarelli, Mariangela Canforini, Narì Caselli e Sergio Perlini in un gioco di confronti tra materia e colore, tra pensiero e forma in un’alternanza di linguaggi poetici contemporanei.

Quadrilegio – Edizione 2020. Claudio Barabaschi, Gaetano Barbone, Brunivo Buttarelli, Mariangela Canforini, Narì Caselli e Sergio Perlini
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com