Mostra Prima della Prima. Il rito dell’inaugurazione della Scala nell’Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 05/12/2021 Aggiornato il 05/12/2021
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lombardia
Luogo: Gallerie d’Italia - Piazza Scala, piazza della Scala 6
Telefono: 800/167619 Numero Verde
Orari di apertura: 9,30-19,30; giovedì 9,30-22,30. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
Dove acquistare: www.gallerieditalia.com/it/milano/prima-della-prima - È consigliata la prenotazione online
Sito web: www.gallerieditalia.com
Organizzatore: Intesa Sanpaolo
Note:
La mostra intende essere l’occasione per ripercorrere la storia della ‘cerimonia sociale’ rappresentata dall’inaugurazione del Teatro alla Scala attraverso una selezione di 83 immagini, in parte inedite, provenienti dall’Archivio Publifoto di Intesa Sanpaolo.

La Prima della Scala del 7 dicembre non è soltanto la serata d’apertura della stagione del più celebre teatro d’opera al mondo, ma anche un evento che, per i suoi risvolti mondani, ha assunto una importante rilevanza sociale e mediatica.

Suddivisa in sezioni cronologiche, l'esposizione si sofferma su alcuni anni esemplificativi della storia del Teatro: dalla rinascita del 1946, sotto la direzione del Maestro Arturo Toscanini; al 1951, in cui viene consacrata l’inaugurazione dal tradizionale giorno di Santo Stefano al 7 dicembre, festa di Sant’Ambrogio (diventando così il vero inizio della vita rituale simbolica della città di Milano); agli anni Sessanta, dal boom economico del 1961 alla contestazione del 1968, per concludere con gli anni Settanta, fermandosi alla vigilia della crisi.

Un nucleo particolare di immagini è dedicato ai lavoratori del backstage del Teatro: i falegnami, le sarte, gli uomini e le donne delle pulizie, i lavoratori della tipografia.

La mostra, curata da Intesa Sanpaolo, è anche un omaggio culturale alla città di Milano.

Prima della Prima. Il rito dell’inaugurazione della Scala nell’Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com