Mostra Porta Bono - Acireale

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 24/06/2016 Aggiornato il 24/06/2016

La mostra è dedicata al tema dei flussi migratori dei popoli dai paesi in crisi di democrazia. Un percorso espositivo che offre al visitatore, in chiave artistica e metaforica, una “fotografia” dell’attualissimo tema dei migranti e della ricerca del diritto a vivere con dignità, che coinvolge da decenni non solo la Sicilia, porta del Mediterraneo, ma l’intero territorio Europeo e non solo. Questo è il tema focale della mostra la quale - partendo dalla materialità del suolo siciliano, del suo mare e del suo potente vulcano - mescola gli ingredienti essenziali del fenomeno geopolitico che l’Europa e il mondo stanno attraversando: da un lato le radici emblematizzate dall’utilizzo di materiali autoctoni e dall’altro il rifugio, ossia il riparo di fortuna del diverso, dello straniero. La sua rappresentazione visiva, pensata dai curatori Leo Guerra e Cristina Quadrio Curzio, è intesa in senso etno- antropologico come anche in senso minerale ed infatti la mostra si sviluppa nella disposizione di cumuli di materiali inerti quali la sabbia basaltica, la pietra arenaria, il sale marino, la torba, il legname. Questi cumuli di materiali terreni autoctoni, di forma e volume variabile occupano interamente lo spazio espositivo creando un percorso obbligato per il visitatore il quale, attraverso piccole aperture potrà osservare l’interno degli stessi cogliendo l’atmosfera tipica di una grotta, di un bivacco, di un rifugio provvisorio disseminato di oggetti sparsi (un fornelletto da campo, un salvagente, un pentolino con avanzi di cibo, una coperta strappata, ecc..) che rappresentano il dramma del rifugiato, del nomade, dell’occupante una terra straniera e sconosciuta. 

Dal all'
Acireale (CT)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Sicilia
Luogo: Galleria Credito Siciliano, piazza Duomo 12
Telefono: 095/600208
Orari di apertura: 18,30-22. Aperture straordinarie su prenotazione. Lunedì e martedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Porta Bono
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com