Mostra I pittori del ‘900 e le carte da gioco. La collezione di Paola Masino - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 09/01/2017 Aggiornato il 09/01/2017

Una collezione unica, testimonianza dell'arte pittorica del Novecento, ideata da Paola Masino, che chiese di ricreare e interpretare le carte da gioco a tanti grandi artisti contemporanei, da Carla Accardi a Burri, a Consagra, da Primo Conti a Carrà, da Campigli a Capogrossi, a Cagli, da Fautrier a Cocteau, da Carlo Levi a Guttuso, da Prampolini a Fausto Pirandello. Questa originale opera è stata realizzata nel corso di quattro decenni, dal 1950 agli anni Ottanta, completando un intero mazzo di carte da gioco francesi, napoletane e di tarocchi, oltre a un gruppo di carte fuori misura, ora in mostra, per un totale di 200 opere.

Dal al
Roma (RM)
Regione: Lazio
Luogo: Museo di Roma, Palazzo Braschi, piazza Navona 2 piazza San Pantaleo 10
Telefono: 06/0608; Sito: www.museodiroma.it
Orari di apertura: 10-19. Lunedì chiuso
Costo: 11 euro; ridotto 9 euro
I pittori del ‘900 e le carte da gioco. La collezione di Paola Masino
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com