Mostra Pistoia Novecento. Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra - Pistoia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 18/01/2021 Aggiornato il 18/01/2021
Dal al
Pistoia (PT)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Toscana
Luogo: Palazzo de’ Rossi, via de' Rossi 26
Telefono: 0573/974267
Orari di apertura: 11-19. Sabato e domenica chiuso
Costo: 5 euro; ridotto 3 euro
Dove acquistare: www.fondazionepistoiamusei.it/sedi/palazzo-de-rossi
Sito web: www.fondazionepistoiamusei.it/sedi/palazzo-de-rossi
Organizzatore: Fondazione Pistoia Musei
Note:
Fondazione Pistoia Musei annuncia la riapertura della sua sede espositiva di Palazzo de' Rossi, che ospita la mostra "Pistoia Novecento. Sguardi sull'arte dal secondo dopoguerra" a cura di Alessandra Acocella, Annamaria Iacuzzi, e Caterina Toschi.

La mostra offre un’immagine d’insieme della seconda metà del secolo a Pistoia e raccoglie, oltre alle opere degli autori pistoiesi presenti nella collezione permanente di Fondazione Pistoia Musei, alcuni lavori di artisti non locali ma che con la città hanno intrattenuto rapporti di scambio e dialogo, oltre a prestiti da collezioni pubbliche e private.

Uno specifico indirizzo di curatela ha voluto arricchire il percorso espositivo con un’ampia selezione di documenti (fotografie, lettere, manifesti, inviti, video): un’operazione inedita volta a narrare la vivacità del clima artistico pistoiese nel contesto più ampio della cultura toscana, nazionale e internazionale.

L’intenzione è quella di proporre nuovi sguardi sulle principali esperienze artistiche cittadine offrendo così un quadro di contesto alle opere d’arte selezionate.

La selezione di opere segue un andamento cronologico partendo appunto dal secondo dopoguerra ed è scandita in macro-aree tematiche:
Realismo e Figurazione; Astratto, Materico, Programmato; Oggetto e Immagine; Natura e Artificio; Segno, Gesto, Ambiente.
I materiali documentari come le fotografie, le corrispondenze, i manifesti e gli audiovisivi sono disposti secondo un progetto grafico ed espositivo ideato appositamente per l’occasione e capace di offrire molteplici livelli di lettura.

La mostra può nuovamente accogliere i visitatori in ottemperanza al DPCM del 16 gennaio 2021 che consente la riapertura dei musei in Toscana.

AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com