Mostra Pino Bertelli – Francesco Mazza. Questo è il Sud - Matera

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 14/07/2019 Aggiornato il 14/07/2019
Dal al
Matera (MT)
Regione: Basilicata
Luogo: La 19° Buca, piazza Vittorio Veneto
Telefono: 0835/333592
Orari di apertura: 10,30-12,30; 16,30-19,30
Costo: Ingresso libero
Note:
Matera 2019. Coscienza dell'Uomo, inizia il terzo trimestre e prosegue il progetto fotografico, realizzato nell’ambito di Matera 2019, dedicato al mondo della fotografia d’autore.
La 19° Buca ospita il lavoro di due autori che, attraverso 40 scatti circa, hanno un desiderio: presentare all’Italia e al mondo una Calabria nuova.

La mostra nasce dall’idea di portare a Matera le foto realizzate da Pino Bertelli, toscano, in collaborazione con Francesco Mazza, calabrese, per “Genti di Calabria. Atlante fotografico di geografia umana”, un lavoro del 2015 e pubblicato nel 2017, che ha avuto notevole risonanza nel panorama fotografico e culturale italiano non solo per la qualità delle immagini, di indiscutibile bellezza, ma soprattutto per l’originalità dell’idea. Non luoghi, ma persone. Non le linee dei paesaggi, ma quelle dei volti. Non tanto tecnica e stile, ma sentimento.

Telecamera e macchina fotografica in mano, gli autori attraversano la Calabria in cerca della sua verità. La verità fatta di gente che ha qualcosa da dire, se non da insegnare. Ma cosa dovrebbe mai insegnare all’Italia una regione che nell’immaginario collettivo è sinonimo di povertà, miseria e, talvolta, ignoranza? La risposta viene dalle persone ed è una: l’autenticità.
Quel qualcosa che oggi è raro incontrare in uomini e donne sempre più affannate alla ricerca della ricchezza materiale e del successo. C’è qualcosa di affascinante nella gente del Sud, in quei visi ora rugosi di saggezza, ora freschi di gioventù. C’è la magia della sincerità.

Ad accompagnare l’allestimento della mostra la proiezione del docufilm “I colori del cielo”, girato durante la realizzazione di Genti di Calabria, con la collaborazione di Paola Grillo e Anna Maria Corea, che aggiunge un elemento in più per comprendere a fondo il senso del progetto proposto.

Bertelli gira cento interviste per scavare a fondo nell’animo e nel cuore dei calabresi che, davanti all’obiettivo, mettono a nudo i loro sogni, le loro idee, le opinioni, le speranze e le delusioni.
Dalla famiglia, al lavoro, dalla politica all'attualità, in 60 minuti circa i calabresi si scoprono aperti, socievoli, generosi, nostalgici, anche bacchettoni o pessimisti, spesso moderni.



Pino Bertelli – Francesco Mazza. Questo è il Sud
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com