Mostra Pietro Porcinai. Giardino e paesaggio - San secondo di Pinerolo, Località Miradolo

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 03/07/2016 Aggiornato il 03/07/2016

Il progetto espositivo, legato all'arte e alla natura, è stato concepito per presentare la figura e l'opera di Pietro Porcinai (1910-1986), il più grande paesaggista italiano del '900, nell'anno in cui ricorre il trentennale dalla scomparsa. Nelle sale storiche del Castello di Miradolo sono esposte fotografie e preziose testimonianze dell'opera e della visione di questo grande professionista. La mostra è curata dalla Fondazione Cosso, con la collaborazione di Paola Porcinai, figlia di Pietro Porcinai, e Dario Fusaro, fotografo specializzato nel ritrarre parchi e giardini, e ha lo scopo di approfondire il legame tra arte, architettura, natura, bellezza. Un percorso alla scoperta della figura di Porcinai che evoca alcuni temi centrali della sua opera, come il costante confronto con artisti e intellettuali contemporanei, la difesa del paesaggio e degli equilibri biologici dal degrado e dalla distruzione, la ricerca della bellezza nella progettazione.

Dal al
San secondo di Pinerolo, Località Miradolo (TO)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Piemonte
Luogo: Castello di Miradolo, via Cardonata 2
Telefono: 0121/502761
Orari di apertura: 14-19 sabato; 10-19 domenica
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
Pietro Porcinai. Giardino e paesaggio
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com