Mostra Piero Zuccaro. Meditazione Visiva - Catania

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 22/01/2023 Aggiornato il 22/01/2023
Dal al
Catania (CT)
Regione: Sicilia
Luogo: Museo civico del Castello Ursino, piazza Federico di Svevia 21
Telefono: 095/345830
Orari di apertura: 9,30-19 tutti i giorni
Costo: 10 euro; ridotto 5 euro
Dove acquistare: www.comune.catania.it/la-citta/culture/monumenti-e-siti-archeologici/musei/museo-civico-castello-ursino/
Sito web: www.comune.catania.it/la-citta/culture/monumenti-e-siti-archeologici/musei/museo-civico-castello-ursino/
Organizzatore: Fondazione per l’Arte e la Cultura Lauro Chiazzese im partnership con il Teatro Stabile di Catania
Note:
La mostra di Piero Zuccaro (Catania, 1967), tra pittura, musica e poesia, incrocia il profondo senso per la spiritualità di Franco Battiato, protagonista con l’autore di un’installazione video inedita, genesi e cardine del progetto espositivo in programma a Catania, nelle sale del Castello Ursino.

Fra interni di basiliche dai riverberi d’oro, cupole in penombra accese da squarci di luce, l’azzurro di cieli lontani che trascolora al tramonto, al Castello Ursino sarà in scena una narrazione mistica e rarefatta, scandita da quaranta opere di Piero Zuccaro, artista e docente di Tecniche per la pittura all’Accademia di Belle Arti di Catanzaro.

Tre cicli riuniti per l’occasione dal curatore, lo storico dell’arte Sergio Troisi: 14 oli, 12 pastelli e 20 serigrafie che culminano con la video-installazione meditativa “Interno Incerto e Oscillante” ideata, scritta e diretta da Zuccaro con la partecipazione di Battiato (1945-2021) sulle note lunghe e intense del Kyrie, primo movimento della potente Messa Arcaica: un progetto a lungo accarezzato dai due artisti, sviluppato attraverso un arco temporale compreso tra il 2013 e il 2017 e che vede la luce nel trentennale della composizione dell’opera, eseguita per la prima volta della Basilica superiore di San Francesco ad Assisi, nell’ottobre 1993.

Completa l’installazione l’inconfondibile voce di Battiato, registrata nel 2017, mentre recita i versi di Shitao, pittore cinese che qui parla della “purezza dello spirito” come presupposto dell’ “autentica pittura”. Mentre Zuccaro fa sue le parole di San Giovanni della Croce che chiede a Dio di manifestare la sua presenza.

Dida: Piero Zuccaro, Cielo d'Olanda, 2019, olio su tela, cm 150x120
Piero Zuccaro. Meditazione Visiva
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com