Mostra Piero Dorazio. La nuova pittura. Opere 1963 – 1968 - Verona

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 28/12/2022 Aggiornato il 28/12/2022
Dal al
Verona (VR)
Regione: Veneto
Luogo: Galleria d’Arte Moderna Achille Forti, Palazzo della Ragione – cortile Mercato Vecchio 6; Galleria dello Scudo, via Scudo di Francia 2
Telefono: 045/8001903; 045/590144
Orari di apertura: Galleria dello Scudo 10-13; 15,30-19,30. Lunedì chiuso. Galleria d'Arte Moderna Achille Forti 11-19. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero alla Galleria dello Scudo; 4 euro alla Galleria d'Arte Moderna Achille Forti
Dove acquistare: 0 - ingresso libero Galleria dello Scudo; gam.comune.verona.it, Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
Sito web: gam.comune.verona.it; galleriadelloscudo.com
Organizzatore: Galleria d’Arte Moderna Achille Forti e Galleria dello Scudo, in collaborazione con Archivio Piero Dorazio
Note:
Galleria d’Arte Moderna Achille Forti e Galleria dello Scudo, in collaborazione con Archivio Piero Dorazio, presentano l’esposizione dedicata a Piero Dorazio (Roma, 1927 - Perugia, 2005) a cura di Francesco Tedeschi.

Il percorso espositivo coinvolge oltre trenta dipinti provenienti da collezioni pubbliche e private, che tracciano un profilo dal taglio inedito della produzione artistica del pittore italiano tra il 1963 e il 1968.
Dalle strutture reticolari dei lavori di fine anni Cinquanta si passa agli slanci di una pittura intesa come campo di tensioni e invenzioni, senza mai prescindere da un continuo richiamo alle avanguardie storiche.

Particolare attenzione viene riservata alla partecipazione dell’artista alla Biennale di Venezia del 1966, occasione in cui a Piero Dorazio viene dedicata una sala personale in cui figurano ventuno opere tra le più significative del periodo – molte delle quali in mostra a Verona.




AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com