Mostra Picasso, De Chirico, Morandi. 100 capolavori del XIX e XX secolo dalle collezioni private bresciane - Brescia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 10/01/2018 Aggiornato il 10/01/2018

La rassegna focalizza l'attenzione sull'arte fiorita tra il XIX e il XX secolo, iniziando dai maestri del neoclassicismo (Appiani, Basiletti, Gigola e Vantini) fino ad arrivare a quelli informali di Burri, Manzoni, Vedova e Fontana degli anni cinquanta e sessanta del ‘900, passando attraverso correnti e movimenti artistici come il romanticismo, il futurismo, la metafisica e il "Ritorno all'ordine". Nel corso dell'esposizione viene presentato per la prima volta un capolavoro inedito di Pablo Picasso ritrovato dal curatore Davide Dotti, e autenticato di recente dalla Fondazione Picasso di Parigi. Si tratta di "Natura morta con testa di toro", un olio su tela dipinto nel 1942. La sede della mostra, Palazzo Martinengo di Brescia, diventa in occasione della mostra un "museo ideale" dove confluisce una selezione di capolavori ricercati, acquistati e amati dalle più illustri famiglie bresciane che hanno dato vita a raccolte uniche per qualità e varietà. Il percorso espositivo si apre con opere di autori da Luigi Basiletti a Angelo Inganni, da Faustino Joli a Francesco Filippini, da Giovanni Renica ad Achille Glisenti, da Arnaldo Soldini a Cesare Bertolotti fino a Emilio Rizzi, che hanno rappresentato la gloria della scuola pittorica bresciana dell'800, per poi lasciare spazio ai capolavori dei grandi  maestri del '900 che hanno rappresentato le colonne portanti dei vari movimenti e delle correnti succedutesi nel corso dei decenni: Balla, Boccioni, Depero, De Chirico, Savinio, Severini, Morandi, Carrà, De Pisis, Sironi, Burri, Manzoni, Vedova e Fontana. La mostra è organizzata dall’Associazione Amici di Palazzo Martinengo, col patrocinio della Provincia di Brescia e del Comune di Brescia.

Dal al
Brescia (BS)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Lombardia
Luogo: Palazzo Martinengo, via dei Musei 30
Telefono: 380/4650533
Orari di apertura: 9-17,30; sabato e domenica 10-20. Lunedì e martedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
Picasso, De Chirico, Morandi. 100 capolavori del XIX e XX secolo dalle collezioni private bresciane
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com