Mostra Photofestival 2020 - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 11/10/2020 Aggiornato il 11/10/2020
Dall' al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lombardia
Luogo: Palazzo Castiglioni, corso Venezia 47
Telefono: 02/77501
Orari di apertura: 8,30-18 da lunedì a venerdì. Sabato e domenica chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.milanophotofestival.it
Organizzatore: AIF - Associazione Italiana Foto & Digital Imaging in collaborazione con Confcommercio Milano
Note:
Palazzo Castiglioni di Confcommercio Milano ospita cinque mostre fotografiche nell’ambito della quindicesima edizione di Photofestival, la rassegna di fotografia d’autore che propone un programma di 140 mostre fotografiche diffuse e altri appuntamenti inseriti in un circuito capillare che coinvolge tutto il territorio metropolitano milanese e alcune province lombarde, per promuovere la cultura dell’immagine.

Le mostre in programma a Palazzo Castiglioni trattano diversi temi:
lo sguardo rigoroso che accomuna autori famosi e più giovani che si sono misurati in epoche diverse con l'architettura la ricerca di prospettive, il paesaggio, la moda. La mostra, di autori vari, è intitolata "Il rigore dello sguardo", a cura di Roberto Mutti e Fondazione 3M.
Il racconto in bianco nero della Cina di Milano, nel processo di fusione in atto tra le due culture viene proposto nella mostra "Una milanesità cinese" di Maurizio Gjivovich.
La rappresentazione delle luci e delle ombre della vita di tutti i giorni da parte di un attento osservatore della prossemica del quotidiano. La mostra dal titolo "Straordinario quotidiano" propone le immagini di Giuseppe Candiani.
Un reportage intimo e allo stesso tempo universale su luoghi geografici, architettonici e metaforici, è questa la mostra dal titolo "Luoghi Sparsi. Tra realtà e metafisica" di Enrico Camporese.
Le immagini realizzate con la tecnica della doppia esposizione per rendere la moltitudine di colori, suoni e sensazioni di una città turca sono esposte a "AntalyaCity" di Barbara Cerri.




Didascalia: Milano, Photofestival, Elio Luxardo, Moda, 1942, Da Il rigore dello sguardo.
Photofestival 2020
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com