Mostra Peter Wächtler - Bolzano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 07/10/2019 Aggiornato il 07/10/2019
Dal al
Bolzano (BZ)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Trentino Alto Adige
Luogo: Fondazione Antonio Dalle Nogare, Rafensteinerweg 19
Telefono: 0471/971626
Orari di apertura: 17 - 19.00 venerdì; 10 - 18.00 sabato. Da martedì a giovedì su appuntamento scrivendo a visit@fondazioneantoniodallenogare.com
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: http://fondazioneantoniodallenogare.com
Organizzatore: Fondazione Antonio Dalle Nogare
Note:
La mostra personale di Peter Wächtler (Hannover, Germania, 1979) è la seconda commissione che la Fondazione Antonio Dalle Nogare affida a un artista emergente. Invitato a pensare a un progetto site-specific per gli spazi e per il contesto sia della città sia della regione, Wächtler è tornato in visita più volte durante l’anno e ha analizzato luoghi fisici e di produzione che lo hanno ispirato nella realizzazione di un progetto composto di opere scultoree, fotografiche, pittoriche e video.

Il risultato è una mostra complessa, curata da Vincenzo de Bellis, nella quale l'artista mette in evidenza alcuni aspetti caratteristici della sua pratica: l'interesse per tecniche artistiche tradizionali e artigianali; la necessità di costruzione narrativa simile a quella di un racconto (Wächtler è anche uno scrittore) e la capacità di muoversi liberamente tra diversi mezzi espressivi.
Tutti questi mezzi diventano tappe di un racconto nel quale il personale si mescola all'impersonale, il soggettivo all’oggettivo, il reale al surreale o all'irreale.




AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com