Mostra Péter Korniss: Transizione - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 14/05/2019 Aggiornato il 14/05/2019
Dal al
Roma (RM)
Regione: Lazio
Luogo: Museo di Roma in Trastevere, piazza S. Egidio 1/b
Telefono: 06/0608
Orari di apertura: 10-20. Lunedì chiuso
Costo: 6 euro; ridotto 5 euro
Note:
Dedicata a Péter Korniss, una delle personalità più significative della fotografia contemporanea ungherese, la mostra si concentra soprattutto sul tema della scomparsa della cultura contadina tradizionale nell'Europa orientale e si compone delle più emblematiche fotografie realizzate dall’artista nella sua lunga carriera.

Dai suoi primi scatti del villaggio ungherese della Transilvania Szék realizzati nel 1967, alla più recente e concettuale serie Guest Worker Women a Budapest (2014-17), Korniss ha rappresentato i cambiamenti e i segni irreversibili che la globalizzazione ha lasciato sulla cultura e sulla vita familiare delle comunità dei villaggi rurali.

Divisa in quattro sezioni, allestite in ordine cronologico, la mostra vuole mettere in risalto lo sforzo coerente e il lavoro coscienzioso che hanno caratterizzato il percorso professionale di Korniss per cinquanta anni, sottolineando al contempo la sua forte sensibilità fotografica rinnovata nel tempo.

Si comincia con la sezione del chiostro in cui prende vita il primo capitolo della mostra dal titolo Il passato 1967 – 1978, per poi proseguire con la seconda parte intitolata Transizione 1989 – 2016.
Il terzo capitolo, invece, è dedicato completamente alla nota serie The Guest Worker, incentrata sulla vita dei pendolari tra la Transilvania e l’Ungheria.
L’esposizione si conclude poi con la quarta e ultima parte dal titolo Guest Worker Women a Budapest 2012-2015, con le fotografie più recenti dell’artista dedicate alle donne transilvane provenienti dal comune Szék che lavorano a Budapest indossando ancora oggi i loro abiti tradizionali rossi.
Péter Korniss: Transizione
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com