Mostra Pax Naturae. Davide Maria Coltro - Verona

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 10/05/2022 Aggiornato il 10/05/2022
Dal al
Verona (VR)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Veneto
Luogo: Kromya Art Gallery, c 11c
Telefono: 045/9788842
Orari di apertura: 10-12,30; 16-19,30. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.kromyartgallery.com
Organizzatore: Kromya Art Gallery Verona
Note:
Davide Maria Coltro (Verona, 1967) torna nella sua città natale con una rassegna monografica negli spazi di Kromya Art Gallery.

Il tema scelto dall'artista appare particolarmente attuale nella fase di profonda incertezza che stiamo vivendo. Con Pax Naturae, il Quadro Mediale inventato da Coltro nel 2001 si fa interprete della natura come elemento teso verso una progressiva pacificazione.
Paesaggi, cieli, arborescenze assumono in questa prospettiva un nuovo significato dove l'intervento digitale coglie l'aspetto totalizzante di una natura in perenne trasformazione.

La mostra propone oltre 30 opere e un ciclo inedito dove l'artista analizza la trasformazione di elementi floreali visti dall'alto attraverso un procedimento lenticolare nel quale fotografia, pittura e tecnologia trovano una sintesi.

Il Quadro Mediale modifica la fruizione dell'opera d'arte in quanto consente di produrre un continuum estetico e iconico in perenne cambiamento. Non più un dispositivo fisso come nel caso del video, ma un'opera che in base agli input dell'artista sviluppa un processo che non può essere determinato aprioristicamente.

La mostra è curata da Alberto Fiz.

Dal 13 al 15 maggio una bi-personale di Davide Maria Coltro e Giovanni Frangi viene presentata a Arte Fiera di Bologna, sempre negli spazi di Kromya Art Gallery.

AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com