Mostra Pars Construens. Fulvio Morella - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 28/10/2021 Aggiornato il 28/10/2021
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Lombardia
Luogo: Gaggenau DesignElementi Hub, corso Magenta 2 (cortile interno)
Telefono: 02/29015250 (interno 4)
Orari di apertura: 10-18,30 da lunedì a venerdì. Sabato e domenica chiuso
Costo: Ingresso libero solo su appuntamento previo contatto email: gaggenau@designelementi.it o telefonico
Dove acquistare: 0 - ingresso libero solo su appuntamento
Sito web: www.gaggenau.com/it/
Organizzatore: Cramum e Gaggenau
Note:
La mostra personale di Fulvio Morella è la prima parte dell'inedito progetto artistico “Blind Wood” con cui Morella ha ripensato la scrittura in braille, di cui ricorre nel 2021 il bicentenario dall'ideazione.

Il risultato sono "quadri-scultura" di legno tornito e metallo in cui la scrittura in braille viene impiegata da un lato come elemento decorativo, dall'altro come chiave per comprendere e interpretare forme solo a prima vista astratte, ma che rileggono in ottica contemporanea noti monumenti, luoghi storici e simboli di un'antichità ancora viva ai giorni d'oggi: dall'Anfiteatro di Milano, all’Arena di Verona alle rosse cupole di Palermo.

Fulvio Morella offre così un'originale riflessione sul concetto di progresso e su come l'umanità evolva in modo corale, assimilando e rielaborando il proprio passato, senza mai negarlo né cancellarlo del tutto.

La mostra è curata da Sabino Maria Frassà.
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com