Mostra Par Tibi, Roma, Nihil - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 09/06/2016 Aggiornato il 09/06/2016

"Non c’è nulla di comparabile a te, o Roma": il titolo ripropone l’esclamazione di Hildebert de Lavardin, vescovo di Tours,  di fronte alla bellezza delle rovine tardo antiche e alla forza di un passato che resiste alle pressioni del tempo. La mostra, curata da Raffaella Frascarelli, afferma a cominciare dal titolo l’accettazione del confronto con la potenza della storia di Roma e delle sue rovine. Dimostra come le rovine siano un confine morbido, capace di accogliere il linguaggio contemporaneo dell’arte. Allo stesso tempo lo spazio antico, filtrato dallo sguardo degli artisti di oggi, acquisisce una nuova fisionomia. Arte contemporanea e archeologia tornano così a dialogare nei monumentali spazi del colle Palatino, presentando opere e performance di 36 artisti che accettano il confronto con l’antico. Memoria, storia e spazio sono le tre direttrici tematiche intorno alle quali si articola l’esposizione di installazioni, sculture, video e l’azione di performance creando una fusione di stili, tra antico e contemporaneo: per uno sguardo nuovo su quei resti dell’impero romano che rileggono il percorso di visita, con l’apertura anche di luoghi solitamente chiusi come lo Stadio Palatino e il peristilio inferiore della Domus Augustana. Fra gli artisti, tre presentano opere site specific: Daniel Buren, sulle Arcate Severiane; Kader Attia nel peristilio inferiore della Domus Augustana; Sislej Xhapha all’esterno dell’itinerario definito sul Palatino.

Dal al
Roma (RM)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lazio
Luogo: Palatino, via di San Gregorio 30
Telefono: 06/39967700
Orari di apertura: 8,30-19,15 fino al 31/8; 8,30-19 fino al 18/9
Costo: 12 euro; ridotto 7,50 euro
Par Tibi, Roma, Nihil
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com