Mostra Paolo Simonazzi. Mondo piccolo - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 02/03/2018 Aggiornato il 02/03/2018

Presenta 40 fotografie di Paolo Simonazzi (Reggio Emilia, 1961) la mostra che documenta la sua ricerca sui luoghi, sulle persone e sulla memoria di quella piccola porzione della Bassa padana che è stata d’ispirazione ai libri di Giovannino Guareschi. L'esposizione, curata da Denis Curti, è anche un ideale omaggio allo scrittore emiliano, a cinquant’anni dalla sua scomparsa, che a Milano trascorse un lungo e prolifico periodo della sua produzione letteraria e pubblicistica. L'interesse e la sensibilità di Simonazzi approfondiscono quei dettagli e quegli angoli poco visibili che appartengono ai ricordi e alla storia di una zona e dei suoi abitanti, persone semplici animate da buoni sentimenti, dal secondo dopoguerra ai nostri giorni, che costituivano le fondamenta del Mondo piccolo, teatro delle vicende di Peppone e don Camillo nei romanzi di Guareschi. Un'Italia semplice, profondamente legata alle sue radici contadine e avvolta attorno al Grande fiume, il Po, fonte di vita e di morte per i piccoli paesi che si affacciano sulle sue sponde.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: CMC-Centro Culturale di Milano, largo Corsia dei Servi 4
Telefono: 02/86455162; Sito: www.centroculturaledimilano.it
Orari di apertura: 10-18,30; sabato e domenica 16-20. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero (donazione suggerita 5 euro)
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com