Mostra Paolo Simonazzi. Mondo piccolo - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 02/03/2018 Aggiornato il 02/03/2018

Presenta 40 fotografie di Paolo Simonazzi (Reggio Emilia, 1961) la mostra che documenta la sua ricerca sui luoghi, sulle persone e sulla memoria di quella piccola porzione della Bassa padana che è stata d’ispirazione ai libri di Giovannino Guareschi. L'esposizione, curata da Denis Curti, è anche un ideale omaggio allo scrittore emiliano, a cinquant’anni dalla sua scomparsa, che a Milano trascorse un lungo e prolifico periodo della sua produzione letteraria e pubblicistica. L'interesse e la sensibilità di Simonazzi approfondiscono quei dettagli e quegli angoli poco visibili che appartengono ai ricordi e alla storia di una zona e dei suoi abitanti, persone semplici animate da buoni sentimenti, dal secondo dopoguerra ai nostri giorni, che costituivano le fondamenta del Mondo piccolo, teatro delle vicende di Peppone e don Camillo nei romanzi di Guareschi. Un'Italia semplice, profondamente legata alle sue radici contadine e avvolta attorno al Grande fiume, il Po, fonte di vita e di morte per i piccoli paesi che si affacciano sulle sue sponde.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: CMC-Centro Culturale di Milano, largo Corsia dei Servi 4
Telefono: 02/86455162; Sito: www.centroculturaledimilano.it
Orari di apertura: 10-18,30; sabato e domenica 16-20. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero (donazione suggerita 5 euro)
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com