Mostra Paola Paronetto – Metafore - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 01/09/2021 Aggiornato il 01/09/2021
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: ADI Design Museum – Compasso d’Oro, piazza Compasso d’Oro 1
Telefono: 02/49675766
Orari di apertura: 10,30-22; dal 13 settembre in poi 10,30-20. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.adidesignmuseum.org
Organizzatore: Erica Prous
Note:
La mostra “Metafore” gioca con le forme e i colori della natura, da cui il lavoro di Paola Paronetto
trae ispirazione. E questo gioco è tanto più significativo nella sede che la ospita: il nuovo ADI
Design Museum – Compasso d’Oro, risultato di una trasformazione che qui celebra il
Design come espressione di produttività e di ingegno, metafora di un tempo dedicato al lavoro.

Le opere di Paronetto, sono tutti pezzi unici realizzati uno ad uno, ideati per evocare la stessa
materia dei cieli, della terra e dei fiori, da cui traggono ispirazione.

Il progetto, ideato per l'ambiente suggestivo che lo accoglie, è centrato sul mix
di strutture moderne e strutture originarie dello spazio ex-industriale del Museo, e evoca i riflessi di
uno stagno dove, in un gioco metaforico tra realtà e finzione, prendono vita le forme in paper
clay di Paronetto.

Così si ritrovano composizioni di Pistilli, Ninfee, Anemoni, Bosco, Tucani, Cactus, Tulipani e Vulcani,
oltre alla nuova collezione Ranuncoli, qui esposta per la prima volta.
Ancora una volta sono le forme della natura a ispirare la nuova collezione di oggetti in paper
clay realizzata da Paola Paronetto.

Forzando i limiti del materiale come ama fare, Paola piega la tecnica alla rotondità creando una famiglia di oggetti che hanno la grazia di un fiore selvatico e la sacralità di un calice. Lievi e sottili come carta,
eppure plastici e corposi, nascono da alchimie impossibili da replicare, così ciascuno ha una sua
anima e una piccola storia creativa da raccontare.

Un universo di forme che prende vita nello spazio come metafore di un gioco espressivo e
fantasioso che implica la sostituzione di un'immagine con un'altra ispirata a un universo semantico
differente, anche molto lontano.
La bellezza delle metafore è il loro sottrarsi alla logica del linguaggio razionale. Non sono semplici
similitudini. Non raccontano somiglianze già presenti nella realtà, ma le provocano attingendo
altrove, all'irrazionalità del sogno e della poesia.

La mostra è ideata e curata da Paola Paronetto.
Paola Paronetto – Metafore
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com