Mostra Paola Paronetto – Metafore - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 01/09/2021 Aggiornato il 01/09/2021
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Lombardia
Luogo: ADI Design Museum – Compasso d’Oro, piazza Compasso d’Oro 1
Telefono: 02/49675766
Orari di apertura: 10,30-22; dal 13 settembre in poi 10,30-20. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.adidesignmuseum.org
Organizzatore: Erica Prous
Note:
La mostra “Metafore” gioca con le forme e i colori della natura, da cui il lavoro di Paola Paronetto
trae ispirazione. E questo gioco è tanto più significativo nella sede che la ospita: il nuovo ADI
Design Museum – Compasso d’Oro, risultato di una trasformazione che qui celebra il
Design come espressione di produttività e di ingegno, metafora di un tempo dedicato al lavoro.

Le opere di Paronetto, sono tutti pezzi unici realizzati uno ad uno, ideati per evocare la stessa
materia dei cieli, della terra e dei fiori, da cui traggono ispirazione.

Il progetto, ideato per l'ambiente suggestivo che lo accoglie, è centrato sul mix
di strutture moderne e strutture originarie dello spazio ex-industriale del Museo, e evoca i riflessi di
uno stagno dove, in un gioco metaforico tra realtà e finzione, prendono vita le forme in paper
clay di Paronetto.

Così si ritrovano composizioni di Pistilli, Ninfee, Anemoni, Bosco, Tucani, Cactus, Tulipani e Vulcani,
oltre alla nuova collezione Ranuncoli, qui esposta per la prima volta.
Ancora una volta sono le forme della natura a ispirare la nuova collezione di oggetti in paper
clay realizzata da Paola Paronetto.

Forzando i limiti del materiale come ama fare, Paola piega la tecnica alla rotondità creando una famiglia di oggetti che hanno la grazia di un fiore selvatico e la sacralità di un calice. Lievi e sottili come carta,
eppure plastici e corposi, nascono da alchimie impossibili da replicare, così ciascuno ha una sua
anima e una piccola storia creativa da raccontare.

Un universo di forme che prende vita nello spazio come metafore di un gioco espressivo e
fantasioso che implica la sostituzione di un'immagine con un'altra ispirata a un universo semantico
differente, anche molto lontano.
La bellezza delle metafore è il loro sottrarsi alla logica del linguaggio razionale. Non sono semplici
similitudini. Non raccontano somiglianze già presenti nella realtà, ma le provocano attingendo
altrove, all'irrazionalità del sogno e della poesia.

La mostra è ideata e curata da Paola Paronetto.
Paola Paronetto – Metafore
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com