Mostra PADIGLIONE UCRAINA Progetto internazionale di Arte Postale - Quiliano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 30/05/2022 Aggiornato il 30/05/2022
Dal al
Quiliano (SV)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Liguria
Luogo: Biblioteca Civica A. Aonzo, piazza Costituzione
Telefono: 019/8878311
Orari di apertura: 9-12; 15-18 martedì; 15-18 mercoledì; 9-12 giovedì; 15-18 venerdì; 9-12 sabato. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.sacsarte.net
Organizzatore: SACS e il Museo Dinamico della Mail Art di Quiliano
Note:
La Biblioteca Civica A. Aonzo di Quiliano ospita il progetto internazionale di Arte Postale di Ruggero Maggi, in collaborazione con il SACS ed il Museo Dinamico della Mail Art di Quiliano.
Anche la mail art deve far sentire la sua voce… siamo tutti consapevoli di ciò che sta provando sulla propria pelle il popolo ucraino.

Centinaia di artisti internazionali di 41 paesi diversi hanno inviato interventi nei colori azzurro e giallo con cui comporremo, in segno di pace, una grande e creativa bandiera ucraina. Nel 2018, per l'inaugurazione del Museo Dinamico della Mail Art a Quiliano, era stata presentata un'enorme bandiera della pace. L'attuale progetto può ritenersi quindi come un prolungamento ideale di ciò che fu fatto allora.

L'Arte Postale da sempre si è mobilitata a favore delle cause sociali, riuscendo a coinvolgere migliaia di persone in tutto il mondo, come espresso più volte anche durante l'incontro organizzato da Maggi a Villa Fanna (Villorba, TV) trent'anni fa, per il Decentralized Networker Congress coordinato da H.R.
Fricker.

Tutti i lavori pervenuti sono stati donati dal curatore all'Archivio del SACS di Quiliano; un particolare ringraziamento a Cristina Sosio che attualmente lo dirige, a Monica Gambetta funzionaria Ufficio Cultura Città di Quiliano e a Lilia Viriglio per le traduzioni.

Poste Italiane partecipa al progetto PADIGLIONE UCRAINA con uno speciale annullo filatelico -riproducente il logo del progetto disegnato per l'occasione da Maggi - che verrà presentato il giorno dell'inaugurazione.

Ruggero Maggi è artista e curatore della mostra.
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com