Mostra Ousmane Ndiaye Dago. Donna Terra - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 12/05/2019 Aggiornato il 12/05/2019
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Lombardia
Luogo: Other Size Gallery by Workness, via Andrea Maffei 1
Telefono: 02/70006800
Orari di apertura: 11-20; sabato 18-22. Domenica chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.othersizegallery.it
Organizzatore: Other Size Gallery by Workness
Note:
La mostra espone il ciclo più rappresentativo del lavoro del fotografo senegalese Ousmane Ndiaye Dago, fra i principali interpreti dell’avanguardia africana contemporanea.
In esposizione un nucleo di quindici fotografie di medio e grande formato della collezione di Giampaolo Prearo, che reinterpreta con continue variazioni sul tema, il corpo femminile, travestendolo di gesso, fango, argilla e pennellate di colore.

Nel ciclo “Femme Terre”, iniziato nella seconda metà degli anni Novanta, il corpo viene nascosto e, contemporaneamente, svelato da materiali vari e tessuti. L’impasto materico si secca sulla pelle fino a trasformare le modelle africane scelte dall’artista in simulacri geologici e quasi marmorei, fatti di terra.

La ricerca di Dago s’inserisce nel contesto culturale a cavallo tra gli anni Novanta e i Duemila, che ragiona con fare espressivo sul corpo come strumento di rivendicazione politica, sociale ed estetica. Il progetto, ispirandosi a pratiche rituali e magiche della cultura africana, nasce dall’idea di identificare la donna con la Madre Terra.


Ousmane Ndiaye Dago. Donna Terra
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com