Mostra Orticolario 2016. Il risveglio - Cernobbio

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 31/08/2016 Aggiornato il 08/09/2016

L'ottava edizione di Orticolario, l'evento dedicato alla passione per il giardino e alle sue capacità di trasmettere emozioni, bellezza ed eleganza, ha per titolo quest'anno "Il risveglio". Propone di farsi guidare dal sesto senso, quel senso profondo che ogni uomo ha e che si espande oltre la percezione dei fenomeni fisici, grazie al quale si sente la forza vitale della natura. Il sesto senso ispira e coinvolge, risveglia le emozioni e invita ad ascoltarle, porta ad un dialogo fra uomo e natura per una maggior consapevolezza verso ciò che il mondo vegetale è e rappresenta. Il fiore di questa ottava edizione è l'Anemone, il fiore del vento. il nome generico Anemone, usato per la prima volta da Teofrasto, filosofo e botanico greco, deriva dal greco "anemos", che significa "vento".Nell'ampio programma di Orticolario sono previsti incontri, dimostrazioni botaniche e floreali, presentazione di libri, laboratori dedicati ai bambini.

Dal al
Cernobbio (CO)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Villa Erba, largo Luchino Visconti 4
Telefono: 031/3347503; Sito: www.orticolario.it
Orari di apertura: 9-19,30 venerdì 30/9 e sabato 1/10; 9-19 domenica 2/10
Costo: 17 euro; ridotto 14 euro. Bus Navetta gratuito dai parcheggi di Cernobbio e Maslianico
Orticolario 2016. Il risveglio
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com