Mostra Orientalismo. In viaggio dall’Egitto a Costantinopoli - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 06/03/2017 Aggiornato il 06/03/2017

Attraverso 30 opere realizzate tra la metà del XIX e l'inizio del XX secolo da artisti come Alberto Pasini, Gerolamo Induno, Domenico Morelli, Pompeo Mariani, Fausto Zonaro, la mostra documenta le suggestioni suggerite dall'Oriente sulla pittura italiana dell'Ottocento. La rassegna, suddivisa in quattro sezioni, propone paesaggi e scene di genere di quei pittori che intrapresero lunghi viaggi in terre lontane, ma anche soggetti d’invenzione. La mostra, curata da Enzo Savoia e Francesco Luigi Maspes, si chiude con L’Oriente mistico. Al di là dei soggetti di genere o dei ritratti di sensuali odalische, l’immaginario figurativo orientalista si ritrova anche in grandi scene bibliche rivolte a un pubblico più colto o alle commissioni ecclesiastiche. 

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lombardia
Luogo: GAMManzoni, Centro Studi per l'Arte Moderna e Contemporanea di Milano, via Manzoni 45
Telefono: 02/62695107; Sito: www.gammanzoni.com
Orari di apertura: 10-13; 15-19. Lunedì chiuso. Aperture straordinarie: 16-17-25 aprile, 1 maggio, 2 giugno
Costo: 6 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com