Mostra Omaggio a Gino Rossi - Treviso

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 21/02/2018 Aggiornato il 21/02/2018

Nella ricorrenza dei settant'anni dalla morte di Gino Rossi (Venezia, 1884 - Treviso, 1947), questa rassegna intende rendere omaggio all'artista che tra il 1907 e il 1926 è riuscito a anticipare le avanguardie italiane, e che ha terminato i suoi giorni nel manicomio di Sant'Artemio a Treviso. La mostra presenta 18 dipinti dell'artista, veneziano di origine e di formazione, che raccontano tutti i periodi di Gino Rossi, da quello bretone a quello di Burano, da quello dei colli asolani ai colli del Montello, fino alle nature morte e ai ritratti di matrice post-cubista, per un percorso completo che consente di conoscere l’artista nelle sue diverse fasi di lavoro. La mostra è curata da Marco Goldin.

Dal al
Treviso (TV)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Veneto
Luogo: Museo Luigi Bailo, Borgo Camillo Benso Conte di Cavour 24
Telefono: 0422/658951; 0422/658442
Orari di apertura: 9-18 da lunedì a giovedì; 9-19 da venerdì a domenica
Costo: 6 euro; ridotto 4 euro
Omaggio a Gino Rossi
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com