Mostra Olga Abramova - Brugneto, Reggiolo

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 09/11/2016 Aggiornato il 09/11/2016

La mostra personale dell'artista russa Olga Abramova, accompagnata da un testo di Camilla Mineo, viene presentata da Pavarini Arte nella sede cinquecentesca di Villa De Moll, a Brugneto di Reggiolo, in provincia di Reggio Emilia. L'artista mette al  centro della  sua  ricerca  espressiva,  riflessiva  e  matura,  la figura umana e il corpo in movimento, che si esprime attraverso un proprio linguaggio, fatto di forza, armonia, sensualità, impressioni. La Abramova  riesce a catturare e trasferire sulla tela le sensazioni che ne derivano.Olga Abramova, nata a Mosca, si è formata artisticamente fra la Russia, Milano, Varese e Firenze, dove vive. Si è laureata in pittura con lode nel 2013 all'Accademia di Belle Arti di Brera, a Milano e nel 2016 si laurea a "The Florence Academy Art" con il Maestro Ramiro Sanchez.

Dal al
Brugneto, Reggiolo (RE)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Emilia Romagna
Luogo: Pavarini Arte, Villa De Moll, via Guastalla 144
Telefono: 335/355136
Orari di apertura: 9-12; 15-19 sabato e domenica. Gli altri giorni su appuntamento
Costo: Ingresso libero
Olga Abramova
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com