Mostra Oblique Magie del Tempo - Bari

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 02/12/2022 Aggiornato il 02/12/2022
Dal al
Bari (BA)
Regione: Puglia
Luogo: Museo Archeologico di Santa Scolastica, via Venezia 73
Telefono: 080/5412596
Orari di apertura: 9-19; domenica e festivi 9-13. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso liberp
Dove acquistare: 0 - ingresso liberp
Sito web: https://bonomogallery.com; www.museoarcheologicosantascolastica.it
Organizzatore: Museo Archeologico di S. Scolastica e Galleria Alessandra Bonomo
Note:
Il Museo Archeologico di S. Scolastica ospita la mostra con opere site-specific di José Angelino e Tristano di Robilant realizzate per gli ambienti del museo, recentemente rinnovati.

Il titolo della mostra Oblique Magie del Tempo è tratto da un verso del poeta Vincenzo Cardarelli e fa emergere la volontà da parte degli artisti di superare i confini temporali creando nessi tra i ritrovamenti archeologici e le opere.

I due artisti progettano una installazione nelle aree degli scavi, studiando il sito e riferendosi alla collezione del Museo, collocando le loro opere in modo da mettere in luce le aree ancora da scoprire, sottolineando alcuni siti e generando connessioni fra gli antichi reperti greci, le strutture medievali e i loro lavori.

José Angelino (Ragusa, 1977) illuminerà lo spazio attraverso delle traiettorie luminose con l’intento di dirigere lo sguardo verso elementi significativi del luogo, secondo una traccia che permette alle ceramiche, alle terrecotte e alle fusioni in vetro colorate di Tristano di Robilant di risaltare all’interno dello spazio in modo complementare.

L’intervento di Angelino consiste nell’inserimento di un’opera mobile in vetro, ottone, gas Argon e gas Neon, collocata nella parte centrale del chiostro, da cui sarà emessa la pulsazione naturale della Terra, frequenze della risonanza di Schumann, e di dispositivi realizzati utilizzando materiali inerti e naturali in grado di captare e amplificare le vibrazioni dell’ambiente circostante.

I lavori in ceramica e vetro di Tristano di Robilant (Londra, 1964) seguono e intervallano il percorso museale, formando un equilibrio fra luce, colore e strutture geometriche, suggerendo forme e profili primitivi.
La purezza del vetro, unita alle qualità plasmabili della terracotta, contribuisce a stabilire un’atmosfera ancestrale in cui le sculture segnano e scandiscono il cammino del visitatore.

La mostra è a cura di Galleria Alessandra Bonomo con il sostegno di Città Metropolitana di Bari.
Oblique Magie del Tempo
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com