Mostra I nipoti del Re di Spagna. Anton Raphael Mengs a Palazzo Pitti - Firenze

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 04/10/2017 Aggiornato il 04/10/2017

A Firenze le Gallerie degli Uffizi aprono un'esposizione per presentare un prestigioso acquisto effettuato nel 2016: il dipinto di Anton Raphael Mengs (Aussig, 1728 - Roma 1779) che raffigura Ferdinando e Maria Anna, due dei figli di Pietro Leopoldo di Lorena arciduca d'Austria e di Toscana e di Maria Luisa di Borbone, vestiti in abito contemporaneo e colti in un interno di Palazzo Pitti.  Si è voluto celebrare la nuova acquisizione dell'opera, giunta a buon fine anche grazie alle agevolazioni generosamente rese dalla Galleria Virgilio di Roma, con una mostra che metta in luce l'ambito storico e artistico nel quale è stata dipinta.  In apertura della mostra ci sono le immagini dei nonni e dei genitori, oltre al padre, la madre Maria Luisa di Borbone, e insieme a loro i cuginetti napoletani e parmigiani; a conclusione del percorso gli autoritratti dei due pittori dalle collezioni degli Uffizi. Il famoso eroico autoritratto di Mengs, e quello sottilmente ironico del tedesco, naturalizzato inglese, Johann Zoffany, ritrattista ufficiale della corte fiorentina, al servizio di Pietro Leopoldo.  La mostra a cura di Matteo Ceriana e Steffi Roettgen, è promossa dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo con le Gallerie degli Uffizi e Firenze Musei.    

Dal al
Firenze (FI)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Toscana
Luogo: Sala delle Nicchie, Palazzo Pitti, Gallerie degli Uffizi, piazza de' Pitti 1
Telefono: 055/294883; 055/290383
Orari di apertura: 8,15-18,50. Lunedì chiuso
Costo: 13 euro; ridotto 6,50 euro
I nipoti del Re di Spagna. Anton Raphael Mengs a Palazzo Pitti
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com