Mostra Ninja e Samurai. Magia ed estetica. Bushi parte II - Torino

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 04/12/2017 Aggiornato il 04/12/2017

La mostra racconta la storia dei guerrieri giapponesi più conosciuti, i samurai, e il mistero che circonda la figura dei leggendari guerrieri ombra, i ninja. Le caste guerriere giapponesi hanno avuto un ruolo determinante dal XII al XIX secolo nella storia e nella società giapponese. La visione della vita e dell'estetica dei samurai è rimasta ancorata agli strati più profondi dell'inconscio collettivo della nazione. Questa visione del mondo il "Bushido" (traducibile come "arte di fermare la lancia", l'arte della guerra, definisce anche la vita del guerriero come percorso di conoscenza interiore) ha avuto grande importanza anche nell'arte, nella cultura e nella costruzioni delle relazioni sociali. Lungo il percorso espositivo si ammirano 200 opere provenienti da collezioni private mai esposte al pubblico e opere concesse dal Museo d'Arte Orientale di Ca' Pesaro. Non solo armi, armature, strumenti ma anche documenti strategici e tecnici d'epoca, opere calligrafiche, strumenti legati alla cerimonia del tè e ornamenti teatrali.

Dal al
Torino (TO)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Piemonte
Luogo: MAO Museo d'Arte Orientale, via San Domenico 11
Telefono: 011/4436927; Sito: www.maotorino.it
Orari di apertura: 10-18; sabato e domenica 11-19. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
Ninja e Samurai. Magia ed estetica. Bushi parte II
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com