Mostra Nicola Magrin. La traccia del racconto - Aosta

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 11/05/2018 Aggiornato il 11/05/2018

Dedicata a Nicola Magrin (Milano, 1978), la mostra presenta settanta acquerelli su carta di piccole, medie e grandi dimensioni, realizzati tra il 2009 e il 2018, che raccontano i temi principali dell'artista: il percorso interiore dell'uomo e il suo rapporto con la natura selvaggia, la raffigurazione dei boschi e degli animali selvaggi, la montagna e i paesaggi notturni. L'esposizione, curata da Daria Jorioz, propone opere di grandi dimensioni come "Walking" e "L'Infinito", una selezione di tavole originali del libro di Folco Terzani, "Il Cane il Lupo e Dio" e diverse carte riunite in gruppi tematici. L'allestimento è arricchito da un video realizzato nello studio dell'artista che documenta la sua tecnica pittorica. Nicola Magrin, conosciuto per l'intensa attività di illustratore, ha realizzato per Einaudi le copertine dell'opera di Primo Levi, così come è sua la copertina de "Il richiamo della foresta" di Jack London e del romanzo di Paolo Cognetti "Le otto montagne", che ha vinto il Premio Strega 2017.

Dal al
Aosta (AO)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Valle d'Aosta
Luogo: Centro Saint-Bénin, via B. Festaz 27
Telefono: 0165/272687; 0165/275937; Sito: www.regione.vda.it
Orari di apertura: 10-13; 14-18. Lunedì chiuso
Costo: 6 euro; ridotto 4 euro
Nicola Magrin. La traccia del racconto
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com