Mostra Nel segno di Dante, tra illustrazione e fumetto - Bard

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 07/10/2021 Aggiornato il 07/10/2021
Dal al
Bard (AO)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Valle d'Aosta
Luogo: Forte di Bard, via Vittorio Emanuele II, 85
Telefono: 0125/833811; 0125/833818
Orari di apertura: 10-18 da martedì a venerdì; 10-19 sabato e domenica. Lunedì chiuso
Costo: 5 euro
Dove acquistare: www.fortedibard.it
Sito web: www.fortedibard.it
Organizzatore: Associazione Forte di Bard
Note:
Nell’ambito delle celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, il Forte di Bard organizza la mostra che presenta uno straordinario viaggio nel mondo di Dante e della sua Commedia attraverso una galleria di importanti illustratori e fumettisti.
La capacità di Dante è stata quella di avvicinare la letteratura ad una fruizione più immediata, collettiva. Allo stesso modo, la capacità narrativa dell’illustrazione è da sempre utilizzata dall’uomo come medium comunicativo democratico, globale, inclusivo.

La mostra, attraverso oltre 100 opere, riflette su questi aspetti e rilegge la Divina Commedia in una chiave inedita, tramite spazi personalizzati con tavole originali e immagini di grande formato dedicati a personaggi e storie di autori nazionali e internazionali del fumetto e dell’illustrazione, con interventi e approfondimenti a cura di esperti.

Il nucleo centrale dell’esposizione è costituito dalle opere di Milton Glaser, Moebius e Lorenzo Mattotti, che si sono confrontati con l’inesauribile immaginario dantesco per estendersi poi a una panoramica di autori italiani e internazionali, da Angelo Bioletto e Silver sino ai mondi del fumetto giapponese e alle sue esplorazioni delle tematiche religiose e demoniache. E ancora, le parodie e storie di Geppo in Inferno 2000, con i disegni originali di Sandro Dossi, le strisce umoristiche di Marcello Toninelli, il Dante visto da Beatrice di Astrid Lucchesi e il Graphic Poem di Emilio Guazzone.
In mostra anche tavole originali della celebre edizione di Topolino all’Inferno pubblicata dall’ottobre 1949 al marzo 1950, prima parodia Disney in Italia.

Una sezione ospita Omaggio a Dante, una rassegna di disegni originali commissionati a illustratori e fumettisti della scuderia Creative Comics e appositamente realizzati in occasione della mostra.

L’esposizione è curata da Paola Persello e Bruno Testa.

Sono previsti incontri con gli autori nel periodo della mostra. Sono inoltre previste attività didattiche per le scuole (primaria classi IV e V, secondaria di primo e secondo grado su prenotazione. Info nella sezione didattica del sito fortedibard.it. Prenotazioni: prenotazioni@fortedibard.it – tel. 0125/833818).
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com