Mostra Mustacchi a Novembre - Bergamo

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 25/11/2016 Aggiornato il 25/11/2016

Una mostra dedicata ai baffi, che diventano di volta in volta strumenti ad arco, corde di funamboli, file di aquiloni, belve indomabili, piante da giardino, briglie di nuvole fino ad arrivare ad assumere un significato di salute attraverso i baffi, simbolo della campagna mondiale di Movember Foundation, associazione senza scopo di lucro impegnata nella prevenzione e nella ricerca contro il cancro alla prostata. L'artista Antonio Bonanno presenta la sua celebre serie in cui illustrazioni in stile vittoriano di barbe e baffi prendono vita e si trasformano in oggetti impensabili, come corde per sollevare pesi, belve da domare sotto il tendone di un circo o supereroi resi tali dai poteri dei loro baffi.

Dal al
Bergamo (BG)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: 255 Raw Gallery, Palazzo Zanchi, via Torquato Tasso 49C
Telefono: 035/217440
Orari di apertura: 10-19; sabato 10-13. Domenica chiuso
Costo: Ingresso libero
Mustacchi a Novembre
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com